Laurea Magistrale in

Ingegneria Elettrica

Il laureato in ingegneria elettrica è una figura con un ampio spettro di conoscenze multidisciplinari e competenze avanzate relative ai sistemi e alle tecnologie più innovative peculiari dell’ingegneria elettrica.

Le conoscenze e competenze multidisciplinari spaziano dai sistemi elettrici per l’energia e la mobilità sostenibile alla meccatronica, dai sistemi di produzione, e trasmissione dell’energia elettrica all’elettromagnetismo applicato, dalle misure elettriche e compatibilità elettromagnetica alla progettazione di impianti, macchine e dispositivi elettromeccanici. 

Ampio spazio è dato all’interno del corso a tematiche estremamente attuali quali la generazione distribuita, le smart grids e l’intelligenza artificiale.

Una elevata flessibilità del percorso formativo, con numerose opzioni di scelta dei vari insegnamenti, permette a ciascun studente di personalizzare in modo importante il proprio piano di studi, per adattarlo alle proprie inclinazioni e aspirazioni.

La presenza di alcuni insegnamenti a scelta impartiti in lingua inglese si inserisce in un contesto di progressiva internazionalizzazione dell’offerta didattica, per offrire agli studenti che lo desiderano stimolanti possibilità di crescita per competere nel mercato internazionale.

XXX

Studenti iscritti AA 2020/2021

XXX

Laureati dal XXX

XX%

Percentuale di occupati a un anno dalla laurea

xx Mesi

Tempo medio tra la laurea e la prima occupazione

Fai la scelta giusta!

Perché scegliere Ingegneria Elettrica all’Università di Pisa:

  • Un’elevata flessibilità di configurazione del percorso formativo con le molteplici opzioni di scelta da parte dello studente per personalizzare il proprio piano di studi
  • Maturazione di un ampio spettro di conoscenze multidisciplinari su tematiche avanzate e innovative nell’ambito dell’ingegneria elettrica 
  • Un rapporto docenti/studenti molto alto che consente un rapporto privilegiato degli studenti con il corpo docente durante tutto il percorso formativo
  • Insegnamenti avanzati tenuti da docenti di ruolo che traggono ampia ispirazione dalle attività di ricerca dei docenti stessi
  • Una formazione multidisciplinare che consente molteplici sbocchi professionali
  • Numerose opportunità di studio, tesi, tirocini all’estero nell’ambito di programmi di collaborazione internazionale
  • Tempi brevi di conseguimento della Laurea Magistrale e media voti elevata
  • Inserimento rapido ed efficace nel mondo del lavoro

Come si accede al corso di Laurea magistrale

I requisiti curriculari per accedere al corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettrica sono i seguenti:

  • Minimo di 36 CFU per le materie di base (FIS/01, FIS/03 e tutti gli SSD da MAT/01 e MAT/09)
  • Minimo di 24 CFU per le materie caratterizzanti (ING-IND/31, ING-IND/32, ING-IND/33, ING-INF/07)

Sbocchi professionali

  • Lavoro dipendente nel settore pubblico o privato;
  • Libera professione;
  • Attività di ricerca
  • Il 91,7 % dei laureati svolgono attività lavorativa entro un anno dalla laurea (indagine AlmaLaurea 2018 sul Corso di Ingegneria Elettrica dell’Università di Pisa)
  • Il 72,7 % ritengono la propria laurea molto efficace/efficace per il lavoro che svolgono (indagine AlmaLaurea 2018)
  • L’81,8% ritengono molto adeguata la formazione professionale acquisita all’università

COSA STUDIEREMO

L’Ingegnere elettrico è chiamato ad affrontare sfide inedite e stimolanti, che riguardano tutte le maggiori evoluzioni della società moderna. Per questo motivo è necessario un bagaglio di esperienza e conoscenza che, tra il primo ed il secondo anno del Corso di Laurea Magistrale formeranno al meglio il futuro ingegnere elettrico.

Durante il primo anno, a fianco di tematiche imprescindibili per la formazione dell’ingegnere elettrico, quali l’elettromagnetismo applicato e i metodi di ottimizzazione, i sistemi elettrici per l’Energia e la mobilità sostenibile, le misure elettriche e i trasduttori e la progettazione di impianti e macchine sono previsti insegnamenti a scelta dello studente che consentono di declinare il proprio bagaglio culturale nelle tematiche delle smart grids e fonti rinnovabili, dei veicoli elettrici e ibridi, della compatibilità elettromagnetica e dell’elettronica di potenza.

Durante il secondo anno a fianco degli insegnamenti comuni di Meccatronica, Dinamica e Controllo dei Sistemi Elettrici e Economia e Organizzazione Aziendale, lo studente può completare il proprio percorso scegliendo tematiche tra le quali i Mercati dell’Energia Elettrica, l’Intelligenza Artificiale, la caratterizzazione dei materiali o la progettazione di dispositivi elettromeccanici.

Alcuni insegnamenti sono impartiti in lingua inglese, nell’ambito di un percorso di progressiva internazionalizzazione dell’offerta didattica che intende consentire agli studenti di ampliare il proprio bagaglio culturale per inserirsi in modo efficace in un contesto lavorativo anche internazionale.

Fai la scelta giusta!

TESTIMONIANZE

Mostiate ntibus, quae velecus magnam ut faccabore porerch illuption eum simillestiis untiis sita perro desedist ut aribus.

Ut harum, velitas pror reiuntur, sima quis apiduntore vello volluta vit laborib ersperc hitem. At exerio con renda dolorio berum esti del idenim voluptur sequi dolore niet,

Mostiate ntibus, quae velecus magnam ut faccabore porerch illuption eum simillestiis untiis sita perro desedist ut aribus.

Ut harum, velitas pror reiuntur, sima quis apiduntore vello volluta vit laborib ersperc hitem. At exerio con renda dolorio berum esti del idenim voluptur sequi dolore niet,

Mostiate ntibus, quae velecus magnam ut faccabore porerch illuption eum simillestiis untiis sita perro desedist ut aribus.

Ut harum, velitas pror reiuntur, sima quis apiduntore vello volluta vit laborib ersperc hitem. At exerio con renda dolorio berum esti del idenim voluptur sequi dolore niet,

Mostiate ntibus, quae velecus magnam ut faccabore porerch illuption eum simillestiis untiis sita perro desedist ut aribus.

Ut harum, velitas pror reiuntur, sima quis apiduntore vello volluta vit laborib ersperc hitem. At exerio con renda dolorio berum esti del idenim voluptur sequi dolore niet,

Contattaci per avere uleriori dettagli

© Copyright - INGEGNERIA DELL’ENERGIA | Università di Pisa Lungarno Pacinotti 43 56126 Pisa | P.I. 00286820501 C.F. 80003670504